Torre Civica - sec XIII

A metà di Corso Umberto I si erge la torre civica di cui è documentata l’esistenza già nel XIII secolo. A pianta rettangolare la torre, vero e proprio simbolo di Amatrice, è interamente realizzata in pietra arenaria ed è alta circa 25 metri. Attaccata alla torre vi era la Chiesa parrocchiale di Santa Lucia che venne fatta demolire nel 1545 dopo che Amatrice divenne feudo di Alessandro Vitelli. L’antico campanone del 1494, di considerevoli dimensioni, è stato sostituito nel 1985 con una nuova campana. Alle sue spalle si trova la Chiesa di San Giovanni.

Indirizzo: Corso Umberto I
02012 - Amatrice (RI)

Geolocalizzazione