luoghi di culto - amatrice

Luoghi di Culto in virtual tour

Città delle cento chiese, ognuna delle quali racconta una storia fatta di fede e tradizioni, Amatrice offre ai propri visitatori la possibilità di ammirare bellissimi luoghi di culto di età medievale e moderna, tra il suo centro storico e le tante frazioni.

La quattrocentesca Chiesa di Sant’Agostino, che conserva l’interessante affresco dell’Annunciazione attribuita al pittore locale Dionisio Cappelli, il quattrocentesco Santuario dell’Icona Passatora che custodisce l’affresco della Madonna in Trono con Bambino che sorregge la città in miniatura, la Basilica di San Francesco al cui interno troviamo il seicentesco altare dedicato alla Madonna di Filetta, eretto per custodire il reliquiario di un cammeo molto venerato in città, senza dimenticare la novecentesca Opera Don Minozzi.